“La moglie” di Jhumpa Lahiri (Guanda)

Mi ero detta: uff, il solito libro indiano, tutto fiori e luna e amore. Invece è un romanzo bellissimo. Ma bellissimo-bellissimo. Ne sono entusiasta. E, sì: l’amore, la luna, i fiori ci sono, ma trattati in un modo originale, sobrio e intelligente.

Una storia ricca, un background molto interessante, una scrittura elegante. Non un attimo di noia, in queste quattrocento pagine. Soltanto ammirazione sconfinata per l’autrice.

Un romanzo come dovrebbero essere tutti i romanzi. I romanzi sul serio, intendo, non la solita fuffa.

Leggetelo, mi raccomando.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...