“Ognuno potrebbe” di Michele Serra (Feltrinelli)

A me Michele Serra, come scrittore, piace proprio tanto.

Sa mescolare piume e macigni, sa mettere in musica le prosa, conosce l’arte dell’ironia sommessa.

Ognuno potrebbe, l’ho letto in una sera. Mi è piaciuto, dalla copertina fino all’ultima riga di testo.

La storia non è eclatante. Non cerca di essere dirompente, non cerca di essere niente. È un testo malmostoso come pochi, eppure (o forse per questi motivi) è molto bello.

Lo descriverei, questo libro, come un volto. Che non parla, ma racconta tante cose di ognuno di noi.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...