“Dietro i suoi occhi” di Sarah Pinborough (Piemme)

Se mi dicono che non riuscirò mai a indovinare il finale, io mi accanisco, non ho pace finché, al finale, non ci arrivo. In effetti ci ero andata vicino, ma non l’ho indovinato del tutto. Ciò non toglie che, a mio avviso, Dietro i suoi occhi sia, come si dice a Parigi, una solenne puttanata. Ma una puttanata che ti tiene inchiodata a ognuna delle sue trecentocinquanta pagine, questo va detto. È anche prolisso, soprattutto all’inizio, eppure non lo si molla. Una delle due protagoniste è così maldestra che verrebbe da empatizzare, ma poi, a ogni cazzata che fa, vien da dire: ehhh, ma allora sei scema forte. Lui, il protagonista maschile, è obbiettivamente strafigo, un po’ alla Christian Grey delle Cinquanta sfumature (ma per altre questioni che esulano dalla sfera sessuale) però è un po’ un coglione, a voler sottilizzare. Eppure.

Una cosa ben fatta, invece, è il graduale avvicinarsi alla follia, e la cura dei particolari e degli indizi disseminati nella vicenda, ben dosati affinché il lettore intuisca, ma non troppo, e si appassioni.

Dietro i suoi occhi mi ha ricordato La gemella sbagliata di Ann Morgan, Follia di Patrick McGrath e persino una lettura dei miei tredici anni, Il vagabondo delle stelle di Jack London.

Precedenti più o meno illustri a parte, è un morboso thriller psicologico con contaminazioni che non vi dico per non svelarvi ‘sto benedetto finale.

Mi è piaciuto? No. L’ho divorato? Sì. Quindi anch’io dovrei essere rinchiusa in una clinica psichiatrica? Mah. 🙂

Annunci

2 risposte a "“Dietro i suoi occhi” di Sarah Pinborough (Piemme)"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...